dolci tipici calabresi

I Dolci:

-          Vino cotto: un concentrato dolce e profumato che si ricava facendo bollire il mosto, ottenuto dall’uva appena pigiata.

-           Sanguinaccio: si prepara con il “vino cotto”. Si tratta di una particolare crema a base di sangue di maiale, frutta secca e cacao.

-          I Crustuli: dolce natalizio dalla tipica forma simile allo gnocco; impastati con vino, fritti e ricoperto di miele.

-          Le Cuzzupe: i tradizionali dolci pasquali di pasta frolla dalle forme svariate – disponibili nei forni e nelle pasticcerie locali.

-          La Pitta cu’ d’ogghiu: impastata con vino, liquori e olio e ripiena di uva passa, mandorle, miele ed aromi. È il dolce della festa, fatta in occasione della festa della patrona del paese.

Con un’accurata lavorazione della pasta viene fuori una vera e propria opera d’arte caratterizzata dalla tipica forma delle rose concentriche.