Capo Rizzuto

Capo Rizzuto, tra le principali località turistiche della zona  è caratterizzata da graziose e piccole calette precedute da arbusti di macchia mediterranea e la bellissima spiaggia principale, la cosiddetta “Spiaggia Grande”. La spiaggia è libera con lunghe e bellissime distese di sabbia fine e dorata, mare pulito con acqua bassa vicino alla riva particolarmente adatta ai bambini. Una parte della spiaggia è servita da un piccolo stabilimento balneare attrezzato, dove è possibile noleggiare ombrelloni, sdraio  e  pedalò. Sono presenti inoltre lungo la spiaggia 2 chioschi dove sedersi e poter gustare aperitivi, bevande e gelati e dove potervi rilassare nelle calde serate estive in riva alla spiaggia. Dal lato sud della punta di capo Rizzuto si apre una bellissima baia dalle acque limpide e dal colore turchese. La spiaggia di Seleno caratterizzata da chilometri di arenile con sabbia finissima e dune naturali sullo sfondo contornate dal verde della macchia mediterranea e fondali bassi per lunghi tratti. Ogni sabato mattina sul Lungomare del paese si affollano tendoni e bancarelle per il mercato di paese, un’occasione ideale per entrare a contatto col luogo e acquistare piccoli ricordi della vostra vacanza.La località offre come servizi numerosi bar, piccoli market e un supermercato, ristoranti e pizzerie.

Tra i luoghi di interessa a Capo Rizzuto abbiamo: 

L'acquario : ubicato nella piazza del Santuario della Madonna Greca a Capo Rizzuto. La struttura è composta da 22 vasche dalla capienza totale di 20.000 lt circa; al suo interno è possibile ammirare la flora e la fauna dell’area protetta, è per così dire una piccola riserva nella quale sono stati ricreati, nel pieno rispetto degli organismi presenti, gli habitat marini. Qui è possibile ammirare la Posidonia oceanica, la EchinasterSepositus meglio conosciuta come stella rossa, i saraghi fasciati, i ricci di mare, le occhiate, il polpo, le variopinte donzelle, la mitica cernia, il simpatico paguro, le minacciose murene, le meduse. Nell’acquario esiste anche un laboratorio didattico dedicato ai bambini, per diffondere la conoscenza della biologia e dell’ecologia del mare. La struttura è altresì dotata di una sala multimediale con uno schermo gigante per la visione di filmati inerenti il mare ed i vari aspetti dell’aquarium, e, da rilevare, ancora la presenza di una vasca tattile, nella quale poter “toccare” con mano gli abitanti del mare. L’Aquarium è un Centro di Educazione all’Ambiente Marino -CEAM- studiato per essere il fulcro di una intensa attività educativa indirizzata soprattutto ai giovani;

Torre-vecchia : una torre cilindrica eretta nel sec. XVI . Rientra all’interno di un disegno di progetto voluto dal Vicerè di Napoli Don Pedro da Toledo, che prevedeva la costruzione di una serie di torri di fortificazioni lungo le coste  in punti marittimi strategici in prossimità di insenature o su promontori per fronteggiare gli attacchi dei Turchi; 

Santuario della Madonna Greca :dedicato alla Protettrice di Isola di Capo Rizzuto. Di nuova costruzione, semplice e maestoso allo stesso tempo è diventato punto focale della piccola località. La realizzazione di una sola grande navata molto spaziosa è stata dettata dall'esigenza di vedere l'altare senza l'impedimento rappresentato da colonne o pilasti e che il sacerdote possa a sua volta abbracciare con lo sguardo l'intera navata, ma ancora più perchè tutto lo spazio presbiterio-navata, possa rappresentare matrice eucaristica dove si continua tutti insieme comunione e comunità. Nelle varie vetrate sono rappresentate immagini della tradizione sacra: nella grande vetrata, che si erge in tutta la sua bellezza sulla parete absidale dietro l'altare è rappresentato il ritrovamento del quadro della Madonna Greca ad opera di un pastore. Nelle vetrate poste ai quattro angoli vengono i misteri mariani: l'Annunciazione, la visita a Santa Elisabetta, la nascita di Gesù e la discesa della Spirito Santo ed, in altre vetrate laterali, alcuni sacramenti come il matrimonio, l'ordine e la confessione o litanie come Stella del mare o la Regina del Rosario. Sulla facciata principale, a concludere la salita dell'ampia scalinata, un' altra vetrata a forma circolare, come un rosone moderno, reca una splendida immagine della Madonna Greca.

Anfiteatro : adiacente a Piazza Santuario, luogo di ritrovo serale per grandi e piccoli. In anfiteatro si organizzano gli eventi della stagione estiva con spettacoli e sagre e a fianco è allestita un'area giochi per i bimbi.